Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

L’Unione Europea si schiera dalla parte del mare, è guerra contro la plastica monouso!

Immagine
In arrivo nuove norme per i prodotti usa e getta in plastica, ritenuti la prima causa di inquinamento per oceani e mari. Al bando cotton fiocc, tazze per bevande, cannucce, posate e piatti di plastica. Questi sono solo alcuni dei prodotti responsabili di oltre l’85% dell’inquinamento ambientale che colpisce oceani e spiagge di tutto il mondo. Dopo i divieti del 2015 per sacchetti di plastica continuano le iniziative Europee in una più ampia strategia su scala mondiale. Fa parte Infatti del pacchetto sull’economia circolareche è stato approvato pochi giorni fa a Bruxelles: l’obiettivo principale è infatti quello di rilanciare e rendere conveniente la ricerca scientifica di materiali sostitutivi alla plastica, soprattutto per uso industriale, in grado di ridurre la dipendenza e il relativo impatto ambientale. Gli unici prodotti che si salveranno da queste norme saranno solo quelli di cui non possiamo fare a meno, esempi suggeriti sono assorbenti e salviette umidificate, al patto però ch…

Cos'è l'economia circolare? E soprattutto come applicarla al mondo dell'IT?

Immagine
In natura i rifiuti non esistono (e neanche la disoccupazione). Questa massima, riconducibile al pensiero di Gunter Pauli, esprime perfettamente il valore cardine della “circular economy”: un sistema in grado di rigenerarsi da solo. Il concetto di economia circolare si contrappone a quello lineare sintetizzabile nella struttura “produzione-consumo-smaltimento” che considera il prodotto destinato ad arrivare ad un “fine vita”. L’economia circolare ridisegna, invece, il modello produttivo ridefinendo progettazione e realizzazione dei prodotti affinché, durante il ciclo di vita degli stessi, sia possibile ripararli, riutilizzarli e, al termine, recuperarne i materiali, riducendo o addirittura annullando il concetto di rifiuto poiché tutto ridiventa una risorsa, rimettendo in circolo quindi ciò che non serve più. L’economia circolare l’ha “inventata” la natura Mutuando un esempio dalla natura, pensiamo agli scarti organici (es. residui di cibo) che vengono raccolti e conferiti in un impi…